Archivi tag: Kurdistan

LOGOS Festa della parola 2019: Futuro

LOGOS – Festa della Parola 2019 | nona edizione

Dal 23 al 27 Ottobre 2019 negli spazi del Nuovo Cinema Aquila, del Csoa eXSnia, Parco Delle Energie Ex Snia Via Prenestina, Lago Exsnia, anche quest’anno comporremo il vocabolario del mondo che vogliamo vivere. Cinque giorni di letteratura, musica, cinema, arte, teatro, fumetto. Cinque giorni di scambi, esperienze, lotte e testimonianze per confrontarsi sulla parola di questa nona edizione.

Parola festeggiata #FUTURO

📢📚🔧🎵🎸📰🎉 🌳🌿🐦🍻
LETTERATURA * CINEMA * TEATRO * FOTOGRAFIA * ARTI * MUSICA * SPORT * NATURA * ESPERIENZE * NATURA * LOTTE * IDEE

✯✯✯✯ VEDI IL PROGRAMMA ✯✯✯✯
https://www.logosfest.org/programma-logos-2019/

«Ai più importanti bivi della vita, non c’è segnaletica.»
E. Hemingway

Continua la lettura di LOGOS Festa della parola 2019: Futuro

Make Rojava Green Again

✹MAKE ROJAVA GREEN AGAIN✹
8 FEBBRAIO ORE 18:30 PRESENTAZIONE DEL LIBRO ➠ A seguire CENA a cura del centro socio culturale Ararat.

Evento Facebook—-> https://www.facebook.com/events/2004199952960914/

Make Rojava Green Again è un libro della Comune Internazionalista del Rojava (Internationalist Commune of Rojava) con prefazione di Debbie Bookchin. Edizione italiana a cura di Rete Kurdistan Italia in collaborazione con UIKI Onlus.

“Cosa hanno le strutture sociali del Rojava di così particolare da ispirare ai suoi difensori e alla sua gente una così ardente lealtà?”
Questo libro risponde a questa domanda.
Nel linguaggio che fa da ponte tra l’utopico e il concreto, il poetico e il quotidiano, la Comune Internazionalista del Rojava ha prodotto sia una visione sia un manuale su che aspetto possa avere una società libera, ecologica.
In queste pagine troviamo un’introduzione filosofica all’idea di ecologia sociale, una teoria che sostiene che solo quando metteremo fine alle relazioni gerarchiche tra gli esseri umani (uomini sulle donne, anziani su giovani, un’etnia o una religione sull’altra e altre forma di dominio) saremo in grado di sanare il nostro rapporto con il mondo naturale.”
Debbie Bookchin (2018)

Verso il Corteo-Libertà per Ocalan e tutte/i le/i prigioniere/i politici di sabato 16 febbraio partenza ore 14 da Piazza della Repubblica.

DIFENDIAMO IL PROGETTO RIVOLUZIONARIO DEL ROJAVA PER LA LIBERTA’ E LA PACE IN MEDIO ORIENTE!

#DoNotAbandonRojava
#BijiKurdistan
#FreeOcalan