Archivi categoria: CiclofficinaDonchiscotte

la mitica ciclofficina donchisciotte
https://www.facebook.com/CiclofficinaPopolareDonChisciotte/

Vuoi meno aerei e meno auto? E allora pedala…

Sample Image

DOMENICA 4 NOVEMBRE
BICICLETTATA DI MASSA
ore 10.00 – piazza della Pace – Ciampino

5% di voli in meno? La nostra salute non accetta elemosine!
per maggiori info: http://www.no-fly.info

Il provvedimento del 9 luglio scorso, presentato come la panacea di tutti i mali, prevede la riduzione del 5% dei voli.
Il 12 ottobre il TAR respinge il ricorso delle compagnie low-cost e da il via libera a questa irrisoria diminuzione dei voli (che in 2 anni sono già aumentati del 18%).
In entrambi i casi, i giornali, le televisioni e molti siti web di informazione riportano le dichiarazioni di diversi politici (tra cui il ministro Bianchi, Marrazzo ed il suo assessore all’ambiente Zaratti) secondo cui la riduzione sarebbe del 30%…TUTTO FALSO!

Vediamo perché:

* ci sono circa 200 voli totali al giorno (di tutti i tipi)
* di questi, circa 110-115 sono effettuati dalle compagnie low-cost
* il provvedimento ridurrà solo i voli di queste ultime, portandoli a 100
* 10-15 voli in meno su un totale di 200 vuol dire una riduzione intorno al 5%
* la famosa “riduzione della capacità da 138 voli a 100 al giorno” è un limite finora mai raggiunto(fortunatamente) dalle low-cost che, invece, effettuano sempre 110-115 movimenti. I dati sono forniti dalla società che gestisce l’aeroporto (www.adr.it)

Raccolta diversa ?!?

Ogni tanto a Roma, la gente dimentica l’importanza della sua bici, e l’abbandona, il più delle volte nei cassonetti, a volte invece portandole, durante le domeniche ecologiche, nelle isole di smaltimento istituite da Municipi e Comune insieme all’Ama … (http://www.amaroma.it/web/web2004/home.cfm?content=dovesiamo/isole_e_centri)

Aiutaci a ritrovare queste biciclette! se le vedi in giro, se passi dalle parti di una isola ecologica, insomma ogni volta che te pija bbene, aiutaci a regalare altre biciclette. quelle sono bici che finiscono spesso fuse per rifare acciaio e ferro (il quale molte volte finisce poi in mani sbagliate…) e spesso anche semplicemente buttate nell’ennesima discarica abusiva o non… un futuro migliore attende qualsiasi bici, ed è il metodo di riciclaggio 100%! ogni telaio rotto può essere riparato o destinato a nuova vita sotto forma di rastrelliera, pensile o arredo da giardino, ogni pezzo non funzionante può diventare un gioiello, un’atrezzo, una nuova idea… OGNI ANNO IN EUROPA VENGONO BUTTATI MILIONI DI BICICLETTE. OGNI ANNO, L’EUROPA CHIEDE MILIONI DI BICICLETTE NUOVE E FACILMENTE DISTRUTTIBILI (50€ al supermercato non sono un affare, anzi…) . Convinti? no? beh, intanto ora che lo sapete, non ci rimane che darvi gli indirizzi delle isole ecologiche, vere e proprie miniere di biciclette…

ISOLE ECOLOGICHE

Viale Palmiro Togliatti, 59 (Cinecittà)
Via Laurentina (GRA – Motorizzazione)
Piazza Bottero, 8 (Lido di Ostia)
Via G. Severini (Collatino)
Ponte Mammolo – Metro B (Tiburtina)
Via Ateneo Salesiano (Vigne Nuove )

Orari Isole Ecologiche : Giorni feriali 7:00-13:00 / 14:00-18:30
Festivi 8:00-13:00 (Severini chiusa la Domenica)

CENTRI DI RACCOLTA

– Via del Campo Boario, 58 (Piramide)
– Via Campi Sportivi, 100 (Acqua Acetosa)
– Via Teano, 50 (Villa Gordiani
– Largo Boschiero (Mostaccian0)
– Via Morelli (Acilia)
– Via Battistini, 545 (Pineta Sacchetti
– Via Cassia, km 19,680 (La Storta)

Orari Centri di Raccolta : dal Martedì al Sabato 15:00-18:00
(esclusi festivi)

forum europeo delle ciclofficine – 23,24 e 25 maggio 2007

CICLOFFICINE D’EUROPA UNITEVI!
E’ venuto il tempo di condividere i progetti e le lotte che nel nostro continente promuovono l’uso critico della bicicletta. Essa non è solo un naturale mezzo di trasporto, ma anche uno strumento radicale con il quale si può davvero cambiare molte cose. Puntiamo alla promozione di un altro modo di pensare e di agire, condividendo autoformazione fino a farla diventare pratica quotidiana. Vogliamo ripensare drasticamente le strade della nostra città, sempre più dominate da automobili, e sempre più devastate dall’inquinamento.
Questo forum vuole essere un momento di vero approfondimento per quanto riguarda le implicazioni sociali e politiche dell’esistenza di una ciclofficina, sia a livello locale che globale, per contrastare efficacemente le scelte scellerate fatte in nome di un progresso impossibile e insostenibile.
22 maggio – 21.00  Cena sociale + intro del forum
23 – Mercoledi – dalle 10.30 in poi
MorningSession: presentazione delle ciclofficine. storie, lotte, pratiche di autogestione e autoformazione
AfternoonSession: workshops: riciclaggio, saldatura, autoriparazione, video proiezioni e tutorials sul riciclo di biciclette.
24 – Giovedi – dalle 10.30 in poi
MorningSession: tavoli di discussione: comunicazione, lotta , autogestione,  strumenti di riconoscimento
AfternoonSession: workshops: creazioni artistiche, costruzione di macchinari a pedali, autoformazione, video proiezioni e tutorials sulla creatività.
25 – Venerdi – dalle 10.30 in poi
MorningSession: Sessione plenaria. risultati, scopi comuni, coordinamento

per maggiori informazioni visitate il sito    www.romebikeforum.org