LADIES NIGHT

Ogni primo sabato del mese dalle 17 in poi c/o CiclOfficina Don Chisciotte

Perchè una ciclofficina al femminile?

per convincerci, nel caso ce ne fosse bisogno, che siamo capaci di sporcarci le mani e ripararci il nostro mezzo di locomozione
per creare un luogo accogliente e scambiarci esperienze e domande sul nostro essere donne che vanno in bici in questa città
per sporcarci le mani
per rompere il clichè che vuole il meccanico quasi sempre maschio
per inventarci un nuovo modo di gestire un’officina

Crediamo che nonostante le proprie convinzioni a volte sia incredibilmente facile cadere nei clichè culturali all’interno dei quali siamo cresciute/i. Il sistema attorno a noi, nonostante le battaglie delle donne e una maggiore consapevolezza, continua a dirci cosa devono fare le donne e cosa gli uomini (basta vedere i giocattoli che vengono messi in vendita per i maschi e per le femmine). Per uscire da questi clichè bisogna mettersi in gioco, e provare a ribaltare i termini del discorso.
Per questo vi aspettiamo, nei giorni di luna piena, presso la CiclOfficina popolare Don Chisciotte, per diventare tutte donne sporche di grasso!

 

La bicicletta è donna!

lady's night

 

Fuori dal luogo comune che vede la meccanica regno (quasi) incontrastato del genere maschile il gruppo

“Donnesporchedigrasso” invita tutte le donne (o aspiranti tali) ad una serata di ciclomeccanica in ciclofficina!

Se ogni volta che hai preso in mano un attrezzo in vita tua c’era un maschietto che te lo toglieva dalle mani, se quando ti sei cimentata in questioni meccaniche hai colto malcelati sguardi di perplessità, se non hai mai pensato in vita tua di essere in grado di smontare e rimontare una bici, se non vedi l’ora di sporcarti di grasso, se da piccola volevi smontare tutto con il cacciavite ma ti continuavano a regalare Barbie.

Per tutti questi motivi e molti altri,, nei giorni di luna piena, presso la ciclofficina popolare Don Chisciotte, per diventare tutte donne sporche di grasso!

 

 

 

A fine serata sarà previsto pure il vespro a Santa Graziella!