27 febbraio PUNKREAS XXV PARANOIA DOMESTICA

DOPPIO COMPLEANNO E DOPPIA FESTA!
Il CSOA EXSNIA festeggia i suoli primi 20 anni di occupazione e la liberazione di Kobane!

I PUNKREAS A ROMA! Dopo aver attraversato l’Italia, per festeggiare i 25 anni di attività della band con il ritorno del “PARANOIA DOMESTICA TOUR” sul palco del CSOA Ex SNIA con i brani dei primi 4 album “Isterico”, “United Rumors of Punkreas”, Paranoia e Potere” ed “Elettrodomestico”

www.facebook.com/punkreasofficial10930885_841158135941417_2058667960162168590_n
open act: 
★MALEDUCAZIONE ALCOLICA

https://www.facebook.com/MaleducazioneAlcolica?fref=ts

★HAPPY NOISE

https://www.facebook.com/pages/Happy-Noise/204063486467130?fref=ts

Dalle ore 19:00 aperitivo / ore 22:00 inizio concerto – a seguire dj-set

€5 sottoscrizione per #RojavaCalling: campagna a sostegno della resistenza curda. Raccolta fondi per l’acquisto di materiale sanitario e l’invio di medici.

https://www.facebook.com/rojavacalling?fref=ts

E SO VENTI DI…
OCCUPAZIONE
AUTOGESTIONE
LOTTA
AUTODETERMINAZIONE
RIAPPROPRIAZIONE
AUTOPRODUZIONE
LIBERAZIONE!

 

————————–——
★PUNKREAS★
In occasione dei 25 anni di attività, i PUNKREAS ripartono dalle origini,
riportando sui palchi di tutto lo stivale il “PARANOIA DOMESTICA TOUR” che già 5 anni fa aveva
infiammato i propri fan in occasione del ventennale.
Come per tutte le più grandi band il rapporto con il proprio pubblico è fondamentale e prezioso.
Con questo tour i PUNKREAS vogliono omaggiare e ringraziare i loro sostenitori che da anni li seguono con
calore e passione. La scaletta, infatti, conterrà le canzoni dei primi 4 album dei PUNKREAS: “Isterico”,
“United Rumors of Punkreas”, “Paranoia e Potere” ed “Elettrodomestico”.
Un’occasione per il pubblico per rivivere insieme alla band canzoni come “Fegato centenario”, “Funny”,
“Isterico” e “Mercato del niente”, oltre ai grandi classici di quegli album che hanno fatto la storia dei
Punkreas. Ma non solo: un’opportunità per trasmettere quell’energia, quella vitalità e quella rabbia che li
caratterizza anche ai fan più giovani.
Un tour per festeggiare e celebrare, insomma, una delle band che ha costruito la storia della musica italiana
con passione e devozione.
“Abbiamo deciso di ripartire proprio da lì: dal live, dalla nostra storia e con il nostro pubblico”, afferma la
band.

https://www.youtube.com/watch?v=YOtRg50w9wo

★MALEDUCAZIONE ALCOLICA★
Il progetto Maleducazione Alcolica nasce nell’estate del 2010 da un’idea del cantante e subito diventa realtà, realizzandosi con un live al fianco del “Manicomio latino “ e del maestro Sandokan.
Un successo inaspettato travolge i giovani musicisti, che si ritrovano sulla cresta dell’onda e decidono di cavalcarla a dovere. Con un crossover musicale che parte dallo ska e arriva al rocksteady, dall’early reggae allo ska-punk ,eseguito da una maestosa sezione fiati e da una decisa parte ritmica, la Maleducazione Alcolica, sperimenta un mestizaje di generi musicali che li porta a solcare palchi importanti, suonando insieme ai grandi nomi dello ska e non, in tutta la penisola (Banda Bassotti; Statuto; No Relax; Talco; RedSka; Boomdabash; Matrioska, Radici Nel Cemento ecc.ecc).
Testi taglienti e sonorità solari confluiscono il 5 maggio 2013 in ;“Peccati e sogni” ,il primo LP autoprodotto, nato grazie all’aiuto del Tuscia Clan e al lavoro di Indie Box Musica 360° ;un LP ancora acerbo, costellato di importanti collaborazioni (Enrico Capuano, Sandokan, Rude HI-FI Barriobeat , e Sandrino Travarelli) riscuotendo un buon successo.
Alcuni dei singoli dell’album vengono inseriti in alcune compilation di importanza nazionale :
-”Siamo Liberi”_Meet’N’Radio Maggio 2013
-”Terra Madre”_ A Punk Crisis Vol XIII°_ (IndieBox 360°)
-”Litri Di Rabbia”_ Punk Underground Disastrous Vol II
I ragazzi non possono stare fermi, e dopo un’estate piena di Live, decidono di entrare in studio per registrare il loro secondo disco “Resto Fuori”, che vedrà la luce il 30 Giugno 2014 per la Maninalto! Records, un album che tratta a tutto tondo il tema dell’ emarginazione, da quella sociale a quella interiore.
Un album sicuramente piu’ maturo e dai suoni molto ricercati, testimonianza di un cambiamento stilistico radicale, costruito sulle solide basi della cultura Ska_Reggae.
Tredici tracce firmate in calce dalla collaborazione di artisti del calibro di: – Fefo degli Almamegretta, Marino Severini, The Gang, Matteo Gabbianelli dei KuTso, l’Amico Alessandro Palmieri (L’Ultimo) e Iguana.
Attualmente impegnata nel tour di lancio del full-lenght “Resto Fuori”, La Maleducazione Alcolica si destreggia in un live travolgente ed incessante che vi farà ballare fin dalla prima nota!

https://www.youtube.com/watch?v=UJga5_ewHB0

★HAPPY NOISE★
La band si forma nel 1994 sulla scia del punk hardcore di matrice
californiana. Prima dell’uscita del primo disco ufficiale, partecipa a diverse compilation sul circuito italiano e internazionale assieme a NOFX GOOD RIDDANCE e molti altri. Nel 1998 esce “..just like a martian..” primo LP autoprodotto al c.s.o.a.Forte Prenestino. Dopo un lungo periodo di promozione in giro per l’italia e non solo (svizzera, olanda, germania) nel 2001 esce il disco split su riot records assieme ai milanesi minnie’s, con il quale si ridefinisce lo stile musicale e l’insofferenza ai classici schemi 4chords si fa sentire. Del 2003 e’ la partecipazione Appetite con un cd split assieme a Php, Rifiuti, Wendigo. In questi anni la band condivide il palco con gruppi come strung out, burning heads, propagandhi, sick of it all, offspring, strike anywhere. All’inizio del 2013 entra a far parte della band Stefano (chitarrista, ex undetakers, craiving). Con il prezioso contributo del nuovo innesto, che oltre alle grandi capacità chitarristiche, porta nuova linfa creativa alla band, si parte subito alla produzione di un nuovo album. Nell’estate del 2013 la band si chiude in studio per registrare “ABITUDINI”.