20/07/09 PSICOSI DELLE 4.48

Nel naufragio dell'essere l'uomo grida alla vita

Psicosi delle 4,48 è l’ultimo dramma di Sara Kane, morta suicida all’età di 28 anni. Il filo conduttore è il disegno psichico esasperato al punto tale da trovare una via d’uscita solo nel suicidio. Ci mostra cosa acca-de nella mente di una persona quando crollano le barriere che separano la realtà dall’immaginazione, la vita reale dal sogno, se stessi dagli altri.

E’ il monologo dell’emarginazione senza consolazione.

 

Spettacolo ore 21

Sara Kane : Emy Cannata
Primo Infermiere: Daniela Pitti
Secondo Infermiere: Claudia Cannata
REGIA GIORGIA CAGLIA ASSISTENTE ALLA REGIA LIDIA LAURENZI
sottoscrizione libera