07/04/11 RAP2GAZA – RAMALLAH UNDERGROUND

Vik2Gaza
 
 
SABATO 7 MAGGIO 2011
 
Il rap a sostegno del Convoglio Restiamo Umani [CO.R.UM]
 
L’11 maggio 2011 partirà una carovana internazionale che vuole entrare a Gaza dal valico di Rafah con tutti e tutte coloro che nel mondo condividono l'urgenza di gridare forte e chiaro quello che la voce di Vittorio Arrigoni ci ha detto tante volte: Restiamo Umani!
"Porteremo lì i nostri corpi, le nostre capacità e le nostre attrezzature per continuare il lavoro di informazione indipendente che Vittorio, insieme agli uomini e alle donne palestinesi, dare voce a Gaza, soffocata dall’assedio dell'esercito israeliano e dal silenzio internazionale."
Per info: www.vik2gaza.org
 
 
A salire sul palco dell'Ex SNIA, in ricordo di Vittorio Arrigoni, a sostegno della popolazione palestinese, una serie di gruppi della scena romana e i palestinesi Stormtrap e Dj Sotusura accompagnati per l'occasione dal musicista Aras Sehyan.
.

Stormtrap riporta a Roma dopo quasi tre anni le sonorità dei Ramallah Underground che spaziano dall'elettronica araba, hip-hop, trip hop fino al downtempo. I RU continuano a svolgere un ruolo determinante nella scena della cultura araba underground, in maniera particolare per i giovani della diaspora. I testi, la musica e le immagini esprimono angoscia, sfida e determinazione, sono in sostanza la voce ribelle dei giovani palestinesi che crescono di generazione in generazione resistendo all'occupazione e colonizzazione dei territori in West Bank, all'assedio di Gaza, allo sradicamento dalla propria identità nei campi campi profughi del medioriente. 
 
 
Special guest della serata Dj Sotusura, per la prima volta a Roma, un riferimento nel mondo arabo, attivo dal 1998 porta l'Hip Hop da Los Angeles fino ad Amman suo quartier generale, collaborado con i migliori esponenti hip hop della scena araba e internazionale.

Aprono il concerto i giovanissimi romani Fori dar Centro e i B-boy resident i Lega al Titanio e XSB (eX Snia Boys). Da Bergamo Ill Nano che suona con Peyaman e i romani Robbaforte. Tutti esprimono un rap impegnato, mezzo di comunicazione della rabbia sociale che si scaglia contro sopprusi, sfruttamento e prepotenza del potere, ma che rappresenta anche le aspettative di una generazione che non ci sta ad essere privata del proprio futuro. Molto atteso anche l'italo tunisino Ziano che come per i suoi coetanei che si sono ribellati sull'altra sponda del mediterraneo, il suo rap è lo strumento di lotta per conquistarsi una cittadinanza reale e difendere i sogni negati alle seconde generazioni.

 
 
 

Programma:

– dalle 20:00 CENA SOCIALE (CUCINA PALESTINESE)
 
– dalle 21:00 VIDEO DI VIK DA GAZA + TO SHOOT THE ELEPHANT
 
– dalle 22:30 concerto con
 
with ARAS SEYHAN (Guitar/Keys) – feat. DJ SOTUSURA (Audio/visual set)
 
+
 
 
FREE PALESTINE – sottoscrizone 4 €
 
C.S.O.A eXSnia
via Prenestina 173
tram 5-14-19 – bus 81-810-12N
 

TELEFONO:3312597668